Nuovi luoghi

September 1, 2017

Cosa è oggi l'architettura? Cosa si può considerare architettura a tutti gli effetti? Quale merita di essere oggetto dell'attenzione collettiva, di stare sotto i riflettori? 

Probabilmente Fernando Abellanas si è posto anche questa domanda nel progettare il suo "studio sotto il ponte", che per sua natura è un'opera effimera, poiché si manterrà integra fino a quando non ne verrà scoperto il luogo e sarà oggetto di atti vandalici o di rimozione da parte dell'autorità. 

Infatti l'architetto Abellanas ha realizzato in maniera autonoma questa ingegnosa struttura, sfruttando uno spazio definibile come un "non luogo", uno spazio di cui ignoriamo l'esistenza perché non facilmente visibile e perché è la faccia nascosta di una struttura nata con tutt'altro scopo. 

Eppure è un magnifico pensatoio, sospeso nel vuoto fra arte ed architettura, ingegnerizzato per apparire più come una macchina che come un edificio, così curato nei dettagli che vorremmo sperare non essere così effimero.

Somiglia ad alcuni nidi di vespe, che sfruttano strutture già esistenti per crescere, i cui artefici sanno che dureranno una sola stagione, ma che la natura consente loro di creare così perfetti.

 

 

(foto Jose Manuel Pedrajas)

 

 

Please reload

ULTIME STORIE
Please reload

ARCHIVIO
Please reload

TAGS
Please reload

SEGUICI
  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
_Geoff McFetridge_Meditallucination_2014_
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now